Mercoledì 22 Aprile 2015
by on aprile 22, 2015 in News Silk road

22 aprile ’15

Ci svegliamo all’alba con il sole che passa attraverso “lagabbiaportasole”
La notte è trascorsa velocemente e ci attendono ancora 250 km prima di arrivare alla più grande città kazaka, Almaty (Alma – Ata = città alta).

Mentre Vale se la dorme per tutto il viaggio, Robi resiste ed entra nel traffico della metropoli.

Già dalla lontanza è possibile intravedere una fitta coltre d’inquinamento che copre tutta la città. L’aria diventa pesante e si ha subito nostalgia della steppa incontaminata.

Dopo circa 3 ore a cercare un hotel, troviamo un alloggio temporaneo.

La sera usciamo a fare due passi e visitare la città.

Vi ricordiamo che dal sito www.catoband.com , nella sezione silk road è possibile sostenere con un piccolo contributo le associazione onlus di Emergency e Admo. La causale è Cato&Vale onthesilkroad.

Grazie ragazzi,

un abbraccio

Cato & Vale

 

hh

© catoband.com 2015 | made by den